Microespressioni - Paura

Paura-Vera-Patryk-Simulazione

 L'emozione della paura compare quando si teme di subire un danno fisico o psicologico o entrambe. E' facilmente confondibile con sorpresa poiché coinvolge gran parte degli stessi muscoli. Le sopracciglia si sollevano avvicinandosi, gli occhi ben aperti e la palpebra inferiore tesa, le labbra possono essere tese all'indietro.

Nella paura rispetto alla sorpresa le sopracciglia sono meno incurvate ed il movimento è di solito abbinato al movimento della bocca e degli occhi.Le rughe orizzontali che appaiono sulla fronte occupano una vasta area.

Gli occhi sono ben aperti e tesi con la sclerotiche superiore evidenziata (la parte sopra la zona colorata dell'occhio). Rispetto alla soppressa in questo caso la parte bianca dell'occhio inferiore è invisibile poiché coperta dalla palpebra inferiore tesa. La bocca nella paura si può aprire in base a livello di intesità,

Se ad esempio sola bocca assume un'espressione di paura e il resto del viso è neutro, più che di paura vera e propria potremmo parlare di preoccupazione, o di uno stato precedente alla paura vera e propria. Se questo movimento della bocca compare e scompare velocemente, allora è una probabile microespressione che può voler dire che non si vuole far notare la propria paura. Anche per la paura esistono diverse varianti che grazie alla nostra METV possono essere studiate ed apprese con semplicità, velocità efficacia e divertimento tutte componenti che facilitano l'apprendimento.

In questo mix di di vari film dell'orrore trovate diverse espressioni di paura di diverse intensità osservate quella veramente ben interpretata nel film Shining al secondo 0.40.  

SEGUICI SU

Center for Body Language in the World

1

Belgium

www.lichaamstaaltraining.be
2

USA

www.presidentialelectionprediction.com
3

UK

www.microexpressionstrainingvideos.com
4

Spain

www.microexpresionesfaciales.com
5

Portugal

www.microexpressoes.pt
6

Italy

www.microespressioni-facciali.it